Capire se gli piaci in sette mosse

0
165
Capire se gli piaci

Vuoi capire se gli piaci? Ebbene, quando conosci una persona all’inizio non è facile cercare di capire quali sono i suoi sentimenti nei tuoi confronti. Magari, l’hai conosciuto ad una cena con amici oppure in giro con altre persone. Cercare poi di instaurare un rapporto non è facile!
All’inizio ti chiedi se gli piaci oppure no..come si fa a capirlo?

Ecco 7 segnali per capire se gli piaci anche tu e soprattutto, valutate bene ogni dettaglio per capire se è la persona che fa per te.

1 Capire se gli piaci e se ti cerca

Il primo modo per capire se gli piaci è vedere se tvi cerca quando non lo fai tu. Infatti, se sei sempre tu a prendere l’iniziativa ti devi fermare un momento e vedere se gli fa piacere sentirti. Molto spesso è bene lasciare a lui l’iniziativa: tutto questo non perché non si ha voglia di conoscerlo, ma perché devi capire se da parte dall’altra persona c’è voglia di approfondire l’amicizia con te!

2 Capire cosa gli piace

Un altro segnale per cercare di capire se gli piaci è metterlo alla prova e vedere se ti racconta le proprie esperienze, se ti dice quello che vorrebbe fare. Inoltre, è molto importante capire se ha voglia di fare tali cose insieme a te. Se ad esempio, parlate di nuovo film, magari se la persona è interessata a tepotrebbe anche proporti di andare a vederlo insieme. Un altro modo per farti invitare, magari uno spunto per un nuovo appuntamento!

3 Sei una priorità?

Per capire se gli piaci è importante valutare sempre se per lui sei una priorità. Infatti, alcuni ad esempio diranno di non avere abbastanza tempo. Se si tratta di una persona che lavora molto tempo è normale che potrebbe averne poco a disposizione. Però, c’è anche da dire che chi vuole veramente incontrarti il tempo lo troverà. Se invece passa più tempo con i suoi amici mettendoti da parte, vuol dire che è una persona a cui non piaci abbastanza.

4 Gli piaci se nota il tuo aspetto

Per capire se gli piaci, è molto importante fare attenzione all’atteggiamento che ha nei confronti del tuo aspetto fisico. Infatti, piacersi significa anche piacersi da un punto di vista fisico. I segnali di interesse fisico sono quelli che più di tutti ti aiuteranno a capire se a quella persona piaci davvero. Un commento o un complimento sui tuoi capelli, sul tuo profumo sono sicuramente segnali di interesse. Anche l’atteggiamento del corpo è molto importante: se prova a toccarti spesso, ad abbracciarti o cerca un contatto fisico sicuramente gli piaci!

5 Capire se gli piaci guardando il suo sorriso

Un altro modo per capire se gli piaci è guardare il suo sorriso. Le persone che si trovano bene insieme ad un’altra, ridono spesso e questo è sicuramente un ottimo segnale per capire se c’è interesse per te.

6 Prova interesse per quello che fai?

Una persona interessata a te deve essere anche interessata a quello che fai. Delle volte ci sono delle persone che tendono a monopolizzare le conversazioni e questo significa che sono molto più interessati a loro stessi che a te. Se vuoi capire se gli piaci devi fare attenzione a se ha intenzione di ascoltarti e soprattutto se è interessato a quello che fai durante il giorno. Questo è importante perché la comunicazione è la base di una coppia e qualora non fosse interessato alle tue conversazioni vuol dire che non ha intenzione di costruire una relazione.

7 Ti condivide

Poiché siamo nell’era digitale, per capire se gli piaci è anche importante seguire le sue abitudini digitali. Una persona che ti condivide vuol dire che ti ha pensato e di conseguenza, gli piaci molto. Coloro che invece, ti ignorano sui social network vuol dire che non sono particolarmente interessati a te. I social possono essere rivelatori, ma anche ingannatori. Quindi fai attenzione ai segnali di interesse! Prendetelo come un elemento in più ma non cruciale, per capire se questa persona è interessata a instaurare una relazione con te oppure no!